Antifurto tripla frequenza o allarme doppia?

Antifurto tripla frequenza o allarme doppia? 5.00/5 (100.00%) 3 voti

Mono, doppia o antifurto tripla frequenza? I sistemi d’allarme senza fili possono sfruttare queste tre possibilità per far comunicare tra loro i vari dispositivi che li compongono. Sì perché qualsiasi sistema d’allarme senza fili sfrutta le onde radio per permettere la comunicazione tra la centralina e i sensori, tra la centralina e le sirene e così via.

Il livello di sicurezza di un sistema di allarme è legato, anche, alla quantità di frequenze radio utilizzate, dal modo in cui queste frequenze vengono usate, dalle codifiche.

Viene da se che, a parità di altre caratteristiche, un allarme a tripla frequenza sia migliore di uno a doppia e uno a doppia migliore di uno a singola.

Se il sistema d’allarme sfrutta una sola frequenza – la 433 MHz – non ci sono possibilità di aggirare il problema del jamming, se invece il sistema sfrutta la doppia frequenza – la 433 MHz e la 868 MHz – ecco che, se una frequenza è disturbata, il sistema può usare l’altra per “ascoltare” i segnali ed eventualmente dare l’allarme, stesso discorso per il sistema che usa non due, ma ben tre frequenze d’allarme diverse.

Per quanto riguarda la codifica, esistono sistemi che utilizzano criptaggi multipli (ad esempio le centraline superokkio e siqura), ovvero piu’ codifiche su piu’ frequenze diverse (nel caso di specie codifica cryptocode e lrn code).

Nell’immagine che segue spieghiamo bene graficamente come funziona antifurto tripla frequenza senza fili.

frequenza_tripla31

 

2 thoughts on “Antifurto tripla frequenza o allarme doppia?

  • 27 aprile 2016 at 09:25
    Permalink

    Dove si acquistano questi prodotti?
    Ci sono dei rivenditori a Firenze?
    Ciao per gli articoli interessantissimi

  • 15 agosto 2016 at 23:24
    Permalink

    Ciao Giorgio, puoi trovare un’ampia gamma di prodotti su siti specializzati.
    Digita nella ricerca i termini: allarme, antifurto tripla frequenza e troverai facilmente quello che cerchi.
    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *