I vantaggi delle applicazioni per telecamere di sorveglianza

applicazioni per telecamere di sorveglianza
I vantaggi delle applicazioni per telecamere di sorveglianza 4.30/5 (86.00%) 4 voti

Una delle ultime tecnologie che più viene apprezzata nell’ambito dei sistemi di sicurezza riguarda la possibilità di attivare un controllo da remoto per le telecamere di videosorveglianza. Le applicazioni per le telecamere di videosorveglianza da questo punto di vista sono davvero molte. Il meccanismo di funzionamento non è affatto molto complesso, perché si tratta di videocamere che vengono montate in maniera molto semplice e si collegano poi ad internet, per offrirci tante possibilità. Soprattutto perché con il nostro smartphone, ovunque noi ci troviamo, possiamo vedere in qualsiasi momento qual è la situazione in casa.

Le caratteristiche delle telecamere con controllo da remoto

Ci sono tanti modelli disponibili in commercio e soprattutto bisogna scegliere in base alle caratteristiche che più riteniamo facciano al caso nostro. Tuttavia è pur vero che una telecamera di videosorveglianza va scelta anche tenendo conto della qualità delle immagini.

Gli ultimi modelli, anche quelli che consentono il controllo da remoto, possono contare da questo punto di vista su ottime caratteristiche per quanto riguarda la risoluzione e i pixel, con la possibilità di registrare video e riprendere immagini in Full HD.

Ci sono in commercio anche modelli in 4K, però, se vogliamo utilizzare queste telecamere, dobbiamo considerare di attivare anche la banda larga, in modo che i video possano essere trasmessi su internet in maniera efficace.

Come funziona una telecamera con controllo da remoto

È bene essere anche consapevoli nel riuscire a comprendere più in fondo come funziona una telecamera con il controllo da remoto. Quando la telecamera viene configurata e connessa alla rete, inizia a controllare la zona da proteggere.

Nel momento in cui dovesse rilevare un movimento sospetto, invia un segnale di allarme alla centralina. È proprio da qui che parte il segnale, che, tramite internet, arriva al nostro smartphone.

Tramite un’app, che può variare a seconda del modello di telecamera, non solo possiamo visionare in tempo reale quello che sta accadendo nel luogo protetto, ma possiamo anche ascoltare eventuali conversazioni tramite il microfono incorporato. Di questi modelli di telecamere che si controllano da remoto esistono sia quelli che fanno parte di un sistema cablato che quelli che si integrano perfettamente anche in un antifurto wireless.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *