Montare il cilindro europeo

Montare il cilindro europeo 4.20/5 (84.00%) 3 voti

Domanda:

Buon pomeriggio,

mi chiamo Paolo ed ho sentito che montare il cilindro europeo non vuol dire necessariamente avere sicurezza, invece ho avuto modo di capire che esistono dei piccoli accorgimenti per metterlo che possono renderlo sicuro. Dovendo comprare a breve un nuovo portone, vorrei avere dei consigli per fare la scelta giusta e per affidarmi a dei professionisti seri ed esperti nel settore. Ti ringrazio tanto per l’attenzione e per le dritte che mi darai!

Un saluto

Paolo

Risposta:

Buon pomeriggio Paolo,

Nulla da dire su quanto hai detto, poiché in effetti cilindro europeo non vuol dire necessariamente sicurezza, bensì si tratta di un nuovo standard che semplifica la vita quando ad esempio si perdono le chiavi, in quanto non sarà più necessario spendere una fortuna (risolverai con 200 o 300 euro circa per il cambio del cilindro). Entrando nel merito della tua richiesta, come hai già anticipato tu nella mail, se possiedi il giusto cilindro e sai montarlo con piccoli segreti ed accorgimenti, il tuo portone sarà un passo avanti in fatto di sicurezza. A questo punto, però, devo specificarti che questo passaggio non basta (mi capita abbastanza spesso di vedere gente che compra portoni scadenti e poi crede erroneamente di poter rimediare sostituendo il cilindro da un professionista…niente di più sbagliato).

Il portone blindato, per essere davvero sicuro a 360 gradi, deve essere il frutto di un insieme di accorgimenti e materiali di buona qualità che nel complesso costituiscono il portone stesso. Il tutto parte dalla fase di installazione, passando poi per la struttura del portone al bilanciamento dello stesso, nonché dai sistemi di sicurezza secondari (nella maggior parte dei casi questi ultimi sono poco conosciuti ma ti assicuro fondamentali) fino ad arrivare ad ulteriori fattori e caratteristiche che soltanto chi lavora con professionalità e serietà può conoscere ed utilizzare per rendere un buon servizio ai propri clienti! Sfortunatamente di questi esperti e professionisti non ne sono rimasti tanti in circolazione, e molti puntano su interventi scadenti, ma senza dubbio sbrigativi e apparentemente soddisfacenti anche a livello economico. Ma non è così, e col passare del tempo i problemi con questi lavori approssimativi vengono a galla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *