Sensori d’allarme pet-friendly

Vota il post

sensore petSalve,

sono completamente insperta, ma ho bisogno di un sistema d’allarme e ho un gatto in casa…qualcosa mi dice che le due cose non sono compatibili!
Grazie

Alessandra

 

Ciao Alessandra,

tranquilla, oggigiorno nel campo degli antifurti esiste di tutto! Sicuramente il tuo impianto andrà progettato, acquistato e installato tenendo conto del gatto.

Immagino che il gatto sia libero di muoversi in casa, quindi le soluzioni che puoi adottare sono due: realizzare uno spazio per lui, magari riservargli una stanza dove evitare sensori volumetrici e montare solo contatti magnetici sulle aperture, oppure acquistare sensori volumetrici pet friendly, sensori capaci di distinguere il volume del gatto da quello di un ladro! Sono più costosi dei normali, ma lasciano il gatto libero di muoversi dove e come vuole!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *