Sirena antifurto interna ed esterna

Vota il post

sirena antifurtoLa sirena antifurto è un componente necessario in un sistema d’allarme, anche se spesso è sottovalutato, per via dei falsi allarmi e  delle conseguenti lamentele dei vicini.

In realtà, l’installazione di una sirena antifurto acustica e visiva è indispensabile a meno che la vostra abitazione non sia ubicata in una zona molto isolata, dove non verrebbe notata da nessuno.

La sirena svolge una doppia funzione: è un ottimo deterrente per i ladri e cattura l’attenzione di vicini e passanti che, in caso di intrusione, possono sollecitare l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Le sirene antifurto sono di due tipi, da interno e da esterno. Le sirene da interno vanno installate dentro casa, dentro l’ufficio o l’azienda e, per ovvi motivi, hanno una potenza sonora inferiore. Sono piccole, discrete e si installano a muro: utili quando c’è da segnalare la violazione di una parte della casa o dell’azienda, come garage, giardini, magazzini, ecc.

Le sirene antifurto da esterno sono più potenti rispetto alle prime e la loro semplice presenza può fungere da deterrente. Hanno un ottimo sistema sonoro e visivo, sono dotate di batteria autonoma e resistono alle intemperie, dato che vanno installate all’esterno. Inoltre, sono dotate di sistema antistrappo e antisabotaggio, quindi nel caso in cui vengano manomesse si attiva l’allarme.

Secondo le normative europee, le sirene antifurto attuali devono prevedere un “temporizzatore”, grazie al quale l’utente può impostare l’intervallo di tempo in cui la sirena suonerà.

I prezzi delle sirene antifurto variano in base al modello e alla tipologia: i prezzi di quelle da interno partono dai 50 euro, mentre quelli delle sirene esterne partono dagli 80 euro per arrivare fino ai 150.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *