Antifurto per le grate

Antifurto per le grate 4.70/5 (94.00%) 2 voti

Domanda:

Buongiorno,

mi chiamo Mariano e ti domando, in questo momento, quali sono i sistemi di antifurti o i sensori giusti per la protezione delle grate di sicurezza? A chi posso rivolgermi per fare un acquisto sicuro e conveniente? Grazie infinite per la risposta che mi verrà data!

Cordiali saluti

 

Risposta:

Buongiorno Mariano,

Al momento in commercio esistono diverse soluzioni per la protezione delle grate, le tre principali te le propongo di seguito.

a) I contatti magnetici d’apertura: rappresentano il sistema di sicurezza probabilmente più utilizzato e spesso anche il più utile e funzionale. Quando si verifica l’apertura delle grate, questi sensori fanno partire l’allarme. Di contro, se un malintenzionato riuscisse segare le barre delle grate, i sensori non riceverebbero nessun avviso e per questo non invierebbero la segnalazione d’allarme.

b) I contatti inerziali o di vibrazione: se un malintenzionato tentasse di colpire o di tagliare le grate, questi sensori darebbero subito l’avviso d’allarme facendolo partire. Questi sensori, però, devono essere di eccellente qualità, poiché si tratta dei dispositivi più delicati e più soggetti alla manifestazione dei falsi allarmi ove non fossero di buona fattura e installati nella maniera corretta e nel luogo giusto. È molto consigliato, in abbinamento, anche il modulo per la regolazione della sensibilità di vibrazione, indispensabile per far partire l’allarme.

c) Le barriere o i volumetrici da esterno: si tratta della soluzione probabilmente più costosa e allo stesso tempo anche più delicata, poiché tutto quello che si trova in ambiente esterno può essere di frequente soggetto alla manifestazione dei falsi allarmi causati ad esempio dal passaggio degli animali, dalle piante o dagli oggetti mossi dal vento e così via, e può essere attaccato più facilmente dai ladri. Risulta dunque importante proteggere questa tipologia di sensore tramite dei collegamenti anti manomissione, e montarli soltanto nei punti adatti, scegliendo sempre dei prodotti di qualità che abbiano dei filtri specifici per gli animali e per la rilevazione dei movimenti.

Detto ciò, sin potrebbe dire senza troppi problemi che la miglior soluzione per questa tipologia di protezione delle grate è rappresentata dall’applicazione dei contatti magnetici d’apertura in abbinamento a dei buoni sensori inerziali di vibrazione, così da poter raggiungere una protezione completa con zero imprevisti e ad un prezzo accessibile. Tutte e tre le soluzioni che ti ho appena illustrato, con il grosso vantaggio di avere il miglior sensore di vibrazione inerziale presente attualmente in commercio (ti specifico che questo prodotto è di loro produzione), oltre ad una serie di sensori magnetici d’apertura adatti alle più svariate esigenze di sicurezza (questi ultimi sono di loro importazione e marcatura). Questa azienda, leader nel settore, offre anche le barriere e i sensori volumetrici da esterno a tripla tecnologia, dotati di filtri anti animali che arrivano sino ad un massimo di 20 chili, e una intelligenza artificiale capace di adattarsi al meglio alle variazioni esterne della temperatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *