Impianto d’allarme economico

Impianto d’allarme economico 4.70/5 (94.00%) 5 voti
Buongiorno

ti scrivo anche io quest’oggi per un consiglio importante: io vorrei realizzare un impianto d’allarme per la mia casa non tanto perchè ci siano oggetti di valore ma più che altro per proteggere la mia famiglia. Spesso rimango fuori per lavoro e mia moglie e i miei figli rimangono soli anche di notte. 

L’appartamento è al secondo piano di una palazzina, ha quattro finestre e tre porte finestre che secondo me sono vulnerabili. Tutte le aperture hanno le persiane che con gancetti meccanici, ma vorrei fortificarle ulteriormente magari con sensori PIR a tenda.

Vorrei anche far accendere la luce sul terrazzo attraverso un sensore di movimento posizionato strategicamente.

Cosa ne pensi ?

Tieni anche conto che ho un budget alquanto limitato. Devo assolutamente metterli al sicuro, ma con un impianto d’allarme economico.

Ti ringrazio

Marcello

 

Ciao Marcello,

in tanti mi scrivono chiedendo soluzioni efficaci e al tempo stesso economiche. E’ fattibile ma bisogna fare attenzione a ciò che si sceglie.

Sicuramente per gli accessi che mi hai indicato puoi usare sensori magnetici di apertura più qualche sensore infrarosso per le zone di passaggio obbligato; il tutto ovviamente deve fare capo alla centralina, con tastiera e/o telecomandi e possibilità di impostare parzializzazione per giorno/notte.

Tuttavia considera che un impianto via radio è più oneroso, ma se non c’è predisposizione devi per forza sceglierlo senza fili. Presta attenzione alla qualità dei prodotti, altrimenti potresti andare incontro a scarse prestazioni e falsi allarmi.

L’idea della luce sul terrazzo è ottima! Servirà come deterrente di sicuro!

In bocca al lupo!

3 thoughts on “Impianto d’allarme economico

  • 8 ottobre 2016 at 12:20
    Permalink

    Io stare i molto attento……….un impianto troppo economico, potrebbe significare falsi allarmi a profusione!!

  • 20 ottobre 2016 at 18:48
    Permalink

    Devi trovare il giusto compromesso………..ma in rete puoi riuscirci,

  • 2 novembre 2016 at 09:53
    Permalink

    c’è una fascia di prezzo minima per avere un prodotto affidabile. di certo un allarme di 100€ non può garantire nulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *