Obiettivo sensori volumetrici

Obiettivo sensori volumetrici 4.80/5 (96.00%) 3 voti

Ciao e complimenti per questo blog!

Ti contatto perchè vorrei chiederti delucidazioni in merito all’obiettivo sensori volumetrici.

In sostanza mi chiedo se non sia sufficiente posizionare i sensori su tutti gli accessi della mia casa.

Adesso sto valutando un preventivo per un impianto che comprende  sensori perimetrali e sensori volumetrici ma il fatto è che sono parecchio onerosi anche perchè in casa abbiamo un cagnolino. Insomma vorrei escluderli.. seconde te sono indispensabili?

Grazie,

Valerio

 

Ciao Valerio,

molto spesso mi trovo a ricordare questo principio: un impianto è efficace proprio se prevede più tecnologie. Mi spiego meglio: i sensori perimetrali posti sulle porte e finestre fanno scattare l’allarme se queste vengono aperte.

Non scattano però se il vetro viene rotto. Ecco che in questo caso tocca al volumetrico interno fare la sua parte e, di conseguenza, il suo ruolo è essenziale.

Io ne consiglio almeno due all’interno. In particolare per il discorso cagnolino devi installare sensori pet-friendly, che sono concepiti per non rilevarli.

Capisco che il prezzo può sembrare alto e per questo ti suggerisco di chiedere altri preventivi, dai un occhio sul web!

Ciao

One thought on “Obiettivo sensori volumetrici

  • 16 ottobre 2016 at 09:08
    Permalink

    Guarda che i moderni sensori volumetrici sono dotati di tecnologia pet-friendly che evitano l’innesco al passaggio di piccoli animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *