Prima di comprare un antifurto per la casa, prevenzione, come evitare i furti

Vota il post

Tornare da una vacanza, da una gita o semplicemente dal lavoro e trovare la casa svaligiata è qualcosa che vi segna per sempre, lo shock è fortissimo. Per questo è importante installare un antifurto per la casa combinato, se siete in una zona facilmente accessibile dalla strada, con grate alle finestre, i famosi cancelletti come vengono chiamati da qualcuno. Se tutto ciò non dovesse bastare o se ancora non avete installato un impianto d’allarme per la vostra villa o appartamento la prevenzione è la miglior cosa. Ecco una serie di consigli per evitare un furto della casa.

-attenzione se nella vostra casa condominiale sono presenti ponteggi esterni per le ristrutturazioni. In quel caso il ladro è molto facilitato, è un gioco da ragazzi salire ed entrare dalle finestre nella vostra casa. Un sistema d’allarme con barriere infrarossi alla finestra scoraggia già i malviventi, ma in mancanza dell’ antifurto tirate giu’ tutte le serrande, anche di giorno. Se doveste subire un furto l’impresa edile è assicurata. Riceeverete l’indennizzo solo se il ladro però è entrato tramite ponteggi, non se li ha usati solo per scappare.
-Fate svuotare regolarmente la cassetta della posta da conoscenti o vicini.
-Sarebbe buona cosa mettere in casa una radio con timer o delle luci che si accendono a tempo, farete credere a potenziali ladri che in casa c’è qualcuno.
Non lasciate le chiavi di casa in auto, ricordate che sul libretto di circolazione c’è indicato l’indirizzo di residenza del proprietario che se corrisponde a voi e alla vostra casa dà un indicazione precisa al ladro per svaligiarvi l’appartamento, oltre che l’auto.
-Avvertite i vostri vicini di casa che state partendo, lasciate magari loro il vostro numero di telefono per essere reperiti. Alla stessa manera però non dite a TUTTA la via che state andando in vacanza.
-Fate un inventario delle cose preziose presenti in casa e meglio ancora fotografatele. In caso di ritrovo della refurtiva da parte di Polizia e Carabinieri sarà facile recuperare gli oggetti che vi appartenevano.
-Non alzate il tappetino davanti casa, in caso di pulizie delle scale del condominio, lasciate detto di riabbassarlo.
Le tapparelle non vanno completamente abbassate, lasciatele socchiuse, a ameno che non siano serrande antisfondamento.
-Se avete il giardino, in villa ad esempio, staccate la corrente esternamente. I ladri potrebbe usufruire di eventuali prese di corrente per attaccare un frullino con cui tagliare le grate.
Chiudere sempre casa con le mandate della serratura, anche se uscite per pochi minuti. Questo consiglio è valido anche se siete in casa. Avete mai visto i Pompieri in azione quando debbono aprire una casa in cui il proprietario ha dimenticato le chiavi dentro? Ci mettono 20 secondi per aprire la porta se non sono state date le mandate. Basta una lastra, di quelle per gli esami ai raggi X. Si infila nella fessura dello stipite e si apre la porta in maniera semplicissima.
-Se tornando la casa trovate la porta manomessa o la porta socchiusa chiamate immediatamente le forze dell’ ordine e non entrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *